Schermata 2020-02-17 alle 12.56.18

LA VIRTUS BASTIA BATTE I CAMPIONI IN CARICA ED E’ PRIMA IN SOLITARIA

La virtus bastia vince 76 – 63 in un PalaGiontella gremito, batte i campioni in carica dei Leoni Altotevere e mantiene meritatamente il primo posto in classifica a +4 proprio dai Leoni. 

La partita è molto tesa le squadre si studiano, qualche tiro sbagliato da entrambe le parti fanno iniziare il gioco dopo 2 minuti con Altotevere che prende un fallo a canestro e va avanti di 3. E’ solo l’inizio Bastia no si scompone e ricomincia da capo la manovra, con Melone che trova un fallo fa 2/2 dai liberi. Il pressing difensivo con il raddoppio a metà campo lancia molti contropiedi che i ragazzi biancorossi trasformano in punti. Privi di Bonacci (infortunato) e Capezzali (squalificato) a rimboccarsi le maniche saranno Rossi S. e Caracciolo che dopo una settimana di stop visto il lutto che ha colpito la famiglia trova lo sfogo personale con un numero da serie A, stoppata, recupero della palla in volo con apertura del contropiede che fa scaldare gli animi del Pala Giontella gremito per la partita. I primi due quarti volano “lisci” con Bastia che chiude il parziale 32-26.

Lo spauracchio del “terzo periodo” sembra colpire ancora Bastia che al rientro subisce due tiri da 3 consecutivi che ridanno respiro ai ragazzi di coach Ligi con coach Barili che chiama immediatamente time out e riassetta la squadra. Scarponi entra dalla panchina e mette quel pizzico di cattiveria fin li mancato in campo e ristabilisce i ruoli, con un ottimo anticipo con canestro e due palle recuperate, da la carica ai suoi che iniziano colpo dopo colpo a rosicchiare punti sull’avversario, Papa con un Coast to Coast prende 2 punti e un ovazione del pubblico che a fine partita applaude la squadra. 

“Abbiamo preparato questa partita ai minimi dettagli ci spiega Coach Barili, quello che ci è mancato all’andata l’abbiamo messo stasera, il nostro pregio è la difesa a cui tengo in maniera maniacale, la difesa va allenata e può diventare il miglior attacco del mondo. Siamo stati sempre concentrati ora siamo lassù, ma rimaniamo concentrati fino alla fine.”

TABELLINI: Papa 2, Momi 13, Rossi M. 16, Caracciolo 10, Scarponi 2, Battaglia 2, Rossi S. 13, Aisa 2, Bacchi 8, Melone 3, Fondacci 5, Massetti, All. Barili, Vice Mela.

PARZIALI: 14-14 / 18-12 / 23-23 / 21-14
PROGRESSIVI: 14-14 / 32-26 / 55-49 / 76-63
RISULTATO FINALE: 76 – 63

Tags: No tags

27 Responses